Brennero, cresce pressione per pedaggio

In tema di trasporto merci in Tirolo cresce la pressione nei confronti dell'Alto Adige, con un chiaro appello al presidente altoatesino Arno Kompatscher di concordare con Roma l'aumento delle tariffe autostradali ancor prima delle elezioni. Viste le tariffe più basse sull'asse del Brennero rispetto ad altri valichi alpini, si stima che siano 800.000 i tir che all'anno preferiscano passare per il Brennero. Per le massicce proteste degli autotrasportatori la referente per il traffico in Tirolo, Ingrid Felipe (Verdi), ora teme che il ministro Graziano Delrio faccia marcia indietro rispetto a quanto ipotizzato recentemente durante il cosiddetto Brenner Meeting di Monaco. Inoltre, le imminenti elezioni in Italia per Felipe sarebbero un'altro fattore di instabilità, pertanto Felipe chiede a Kompatscher di concordare con Roma l'aumento del pedaggio al più presto. Nel frattempo il ministro dei trasporti austriaco Norbert Hofer (FPÖ) presenta ad Innsbruck la sua strategia per ridurre il traffico pesante.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Padova News
  2. alto adige
  3. L'Adige
  4. TGCom24
  5. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Badia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...